COMUNICATO STAMPA CONGIUNTO: MANIFESTAZIONE FAMIGLIE “ARCOBALENO”


FRATELLI D’ITALIA


ASSOCIAZIONE PROGETTO NAZIONALE

Crema 4 maggio 2019

In occasione dell’annunciata manifestazione delle “Famiglie Arcobaleno” prevista per domani a Crema, promossa dalle Associazione Arcigay e patrocinata dall’ineffabile Sindaco Stefania Bonaldi, Fratelli d’Italia e l’associazione Progetto Nazionale intendono ribadire la propria posizione.

Per noi l’unica Famiglia sulla quale la natura umana poggia la propria esistenza è solamente quella composta da un Uomo e una Donna. Ad essa persino quella che la sinistra considera “la Costituzione più  bella  del  mondo” riconosce un  ruolo  privilegiato e ad essa lo Stato   dovrebbe garantire il favor familiae, ovvero misure di sostegno forte e preferenziale rispetto a qualsiasi altro tipo di unione affettiva. 

Detto questo, ognuno è libero di vivere la propria sessualità come crede e di praticare la propria libertà di espressione ma continuare ad esasperare la rivendicazione di diritti, peraltro già in buona parte tutelati dalle leggi vigenti, attraverso manifestazioni di cattivo gusto condite, come già

visto in precedenza, da volgarità̀ verbali e di fisico esibizionismo violando qualsiasi principio di buon costume non può̀ che trovarci contrariati e contrari. Che ciò avvenga con il patrocinio del Comune lo troviamo gravissimo.

Al contrario noi vogliamo difendere la Famiglia naturale, vogliamo difendere i bambini che hanno diritto ad avere una mamma e un papà, vogliamo difendere le donne dall’abominio dell’utero in affitto e la libertà educativa delle famiglie dalla teoria gender sempre più diffusa nelle nostre scuole. 

On. Carlo Fidanza (Fratelli d’Italia)

Piero Puschiavo (Progetto Nazionale)